Iscriviti alla nostra Newsletter     Seguici su Facebook 
Logo Tutto Bio

Mangiare mele rende giovani

14
novembre 2013
Mangiare mele rende giovani

Una mela al giorno toglie il medico di torno….cosi’ recita un vecchio proverbio. Ma sara’ vero? Continue ricerche conferiscono a questo detto sempre piu’ credibilita’. Scopriamo le virtu’ di questo frutto che in autunno da il meglio di se’.
Gialla, rossa o verde..La mela, di qualsiasi colore sia, e’ ricca di pectina, una fibra insolubile che regala un elevato senso di sazieta’. Unita all’acqua, infatti, diventa nello stomaco un gel in grado di ridurre la sensazione della fame. E se volgiamo dirla tutta, la pectina sembra abbassare il livello del colesterolo “cattivo” (Ldl) fino al 16 per cento se si mangia circa due mele al giorno o, comunque in presenza di un consumo regolare. Insomma, questo frutto sembra proprio aiutare a prevenire le malattie cardiovascolari e addirittura alcuna forme tumorali grazie alla forte presenza di antiossidanti tra cui spiccano i bioflavonoidi naringina e quercetina. Se, quindi mangiare le mele contrasta i radicali liberi, che favoriscono l’invecchiamento perche’ non sceglierla per migliorarci la vita?
Bere o utilizzare un cucina - ad esempio nei dolci – il succo di mela non zuccherato e’ un ottimo modo per fare incetta delle sane molecole funzionali che possiede questo frutto, eccetto per la fibra che viene a perdersi. Non dimentichiamo che nella buccia della mela matura si concentra la maggior parte della vitamina C. In media una mela contiene 12 mg di vitamina C ogni 100 g. Circa il 25 percento dell’apporto giornaliero raccomandato.
Quindi via libera alla mela sia cruda che cotta. TuttoBio vi invita a provare alcune ricette con i nostri CONSIGLI DI BIO BONTA’.

INSALATA DI MIGLIO MELE E MANDORLE

Per 4 persone: 200 g di miglio, 1 mela golden, 1 peperone giallo(se vi piace), 1 gambo di sedano, 12  mandorle tritate, olio d'oliva, sale, pepe; erbe aromatiche a piacere.Lessate il miglio in acqua leggermente salata per almeno una ventina di minuti. Quindi scolatelo e lasciatelo raffreddare. Riducete il sedano, la mela e il peperone prima a listarelle e poi a cubettini. Fateli saltare insieme ad un filo d’olio. Dovranno restare croccantissimi. Alla fine salate e pepate. Tritate brevemente le mandorle in un mixer oppure con un coltello. Lasciatene qualcuna intera per guarnire. Mescolate il miglio alle verdure saltate e cospargetele con la granella di mandorle. Servite l’insalata spolverandola un attimo prima con un po’ di erbe tritate.

 

  Notizie correlate
220.000: le vittime dei pesticidi 220.000: le vittime dei pesticidi
Sono 220.000 le morti che ogni anno sono provocate dal mercato mondiale dei pesticidi. Lo sconvolgente dato è stato comunicato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. La quantità di residui chimici utilizzati nella produzione agricola, ovvero i pesticidi, hanno un’incidenza terribile sull’insorgere di patologie drammatiche come i tumori. I pesticidi...continua
Salute rossa : pomodoro bio Salute rossa : pomodoro bio
Sembra un umile ortaggio ma è ricco di virtù preziose; la sua grande forza, quella che lo rende principe tra le verdure, ha un nome molto semplice: licopene. Il pomodoro è una riserva naturale di molecole come acido ascorbico, vitamina E, flavonoidi, composti fenolici e carotenoidi, tra cui il licopene che, oltre a esercitare una forte attività antiossidante è ca...continua
Panettone Bio: bonta' ritrovata. Panettone Bio: bonta' ritrovata.
Il re dei dolci natalizi, apprezzato in tutto il mondo, viene proposto in tante varianti: industriali, artigianali, biologiche e con l’aggiunta di glasse o farciture. Per fare una buona scelta la lista degli ingredienti, come sempre puo’, essere d’aiuto. Un primo indice  e’ l’assendiza additivi, fra cui l’alcool etilico, emulsionanti (E471-472), conservan...continua
Il biologico italiano: avanti, nonostante la crisi Il biologico italiano: avanti, nonostante la crisi
Secondo i dati diffusi oggi dal SANA, la fiera internazionale dell'agricoltura biologica che si tiene a Bologna ogni anno in questo periodo, l'Italia registra un andamento in crescita a livello internazionale, in questo settore, riconfermandosi il maggior esportatore e il primo produttore di ortaggi, cereali, agrumi, uva e olive biologici. I consumi nei primi quattro mesi del 2011 ...continua
Ossa forti contro l'osteoporosi Ossa forti contro l'osteoporosi
Diffusa soprattutto fra le donne dopo la menopausa, l’osteoporosi puo’ compromettere seriamente la mobilita’ e la qualita’ della vita. Curarla non e’ facile, mentre le strategie per prevenirla sono molto efficaci. Oltre al movimento e’ fondamentale seguire la giusta dieta fin dall’infanzia. Soprattutto le donne dopo la menopausa, sono soggette, nei casi pi...continua
Tutte le Notizie
Commenti per Mangiare mele rende giovani
© 2012 - Tuttobio - Alimenti Biologici e cosmesi naturale | P.IVA 04454580756 - Link utili