Iscriviti alla nostra Newsletter     Seguici su Facebook 
Logo Tutto Bio

Mangiare mele rende giovani

14
novembre 2013
Mangiare mele rende giovani

Una mela al giorno toglie il medico di torno….cosi’ recita un vecchio proverbio. Ma sara’ vero? Continue ricerche conferiscono a questo detto sempre piu’ credibilita’. Scopriamo le virtu’ di questo frutto che in autunno da il meglio di se’.
Gialla, rossa o verde..La mela, di qualsiasi colore sia, e’ ricca di pectina, una fibra insolubile che regala un elevato senso di sazieta’. Unita all’acqua, infatti, diventa nello stomaco un gel in grado di ridurre la sensazione della fame. E se volgiamo dirla tutta, la pectina sembra abbassare il livello del colesterolo “cattivo” (Ldl) fino al 16 per cento se si mangia circa due mele al giorno o, comunque in presenza di un consumo regolare. Insomma, questo frutto sembra proprio aiutare a prevenire le malattie cardiovascolari e addirittura alcuna forme tumorali grazie alla forte presenza di antiossidanti tra cui spiccano i bioflavonoidi naringina e quercetina. Se, quindi mangiare le mele contrasta i radicali liberi, che favoriscono l’invecchiamento perche’ non sceglierla per migliorarci la vita?
Bere o utilizzare un cucina - ad esempio nei dolci – il succo di mela non zuccherato e’ un ottimo modo per fare incetta delle sane molecole funzionali che possiede questo frutto, eccetto per la fibra che viene a perdersi. Non dimentichiamo che nella buccia della mela matura si concentra la maggior parte della vitamina C. In media una mela contiene 12 mg di vitamina C ogni 100 g. Circa il 25 percento dell’apporto giornaliero raccomandato.
Quindi via libera alla mela sia cruda che cotta. TuttoBio vi invita a provare alcune ricette con i nostri CONSIGLI DI BIO BONTA’.

INSALATA DI MIGLIO MELE E MANDORLE

Per 4 persone: 200 g di miglio, 1 mela golden, 1 peperone giallo(se vi piace), 1 gambo di sedano, 12  mandorle tritate, olio d'oliva, sale, pepe; erbe aromatiche a piacere.Lessate il miglio in acqua leggermente salata per almeno una ventina di minuti. Quindi scolatelo e lasciatelo raffreddare. Riducete il sedano, la mela e il peperone prima a listarelle e poi a cubettini. Fateli saltare insieme ad un filo d’olio. Dovranno restare croccantissimi. Alla fine salate e pepate. Tritate brevemente le mandorle in un mixer oppure con un coltello. Lasciatene qualcuna intera per guarnire. Mescolate il miglio alle verdure saltate e cospargetele con la granella di mandorle. Servite l’insalata spolverandola un attimo prima con un po’ di erbe tritate.

 

  Notizie correlate
Cereali: risolvere la sensibilita' al frumento con il FARRO. Cereali: risolvere la sensibilita' al frumento con il FARRO.
Cereali: la sensibilita' al frumento. Le reazioni avverse agli alimenti sono spesso chiamate con molti nomi diversi, tra cui ipersensibilita’ alimentare, intolleranza alimentare, allergia alimentare, e molti altri termini medici e non medici. Utilizzare tutti questi nomi non fa altro che’ aggiungere confusione nel gestire i problemi connessi al cibo. Cerchiamo di fare chiarezza. La v...continua
ORARIO ESTIVO ORARIO ESTIVO
Ricordiamo ai nostri amici che da lunedi' 29 giugno parte, come ogni anno, l'orario estivo: dal lunedi' al venerdi' dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 17:30 alle 20:30 sabato dalle 9:00 alle 13:00. SABATO POMERIGGIO CHIUSO. Per info contattateci su Facebook alla pagina TuttoBio o sciveteci a info@tuttobioshop.it      ...continua
Come sostituire l' uovo Come sostituire l' uovo
Molti hanno scelto di non utilizzare più le uova per vari motivi. Uno è quello legato alla sua composizione, visto che circa il 70% delle calorie proviene dai grassi e contiene molto colesterolo, circa 200 milligrammi per un uovo di medie dimensioni. Altri,come i vegani, sono fermamente convinte che non si debba utilizzare nessun componente animale o derivato per potersi nutrire; ...continua
Mangia bene....sarai intelligente Mangia bene....sarai intelligente
Alcuni specialisti in medicina sociale del'Università di Bristol hanno studiato lo sviluppo dell'intelligenza di 4.000 bambini. Quando i bambini avevano tre anni, i genitori hanno annotato scrupolosamente la loro alimentazione. A 8 anni e mezzo i ricercatori hanno valutato l'intelligenza dei bambini: quanti più alimenti trasformati industriamlente, quanti più prodotti pronti c...continua
Panettone Bio: bonta' ritrovata. Panettone Bio: bonta' ritrovata.
Il re dei dolci natalizi, apprezzato in tutto il mondo, viene proposto in tante varianti: industriali, artigianali, biologiche e con l’aggiunta di glasse o farciture. Per fare una buona scelta la lista degli ingredienti, come sempre puo’, essere d’aiuto. Un primo indice  e’ l’assendiza additivi, fra cui l’alcool etilico, emulsionanti (E471-472), conservan...continua
Tutte le Notizie
Commenti per Mangiare mele rende giovani
© 2012 - Tuttobio - Alimenti Biologici e cosmesi naturale | P.IVA 04454580756 - Link utili