Iscriviti alla nostra Newsletter     Seguici su Facebook 
Logo Tutto Bio

I semi che ci fanno stare bene : semi di zucca

2
febbraio 2014
I semi che ci fanno stare bene : semi di zucca

Viaggio alla scoperta di questi fantastici alleati per la nostra salute.
Continua la scoperta dei semi che ci aiutano a stare bene. Oggi tocca ai semi di zucca.
Semi di zucca
I semi di zucca, appartenenti alla famiglia delle cucurbitacee, oltre ad essere un alimento dal sapore gradevole e gustoso, sono anche molto versatili in quanto facilmente utilizzati nella preparazione di snack, insalate o come aggiunta al muesli. Sono ricchi di minerali, grassi essenziali e proteine; hanno proprietà antielmintiche, cioè aiutano a liberare il corpo dalla presenza di vermi intestinali. Utili nel trattamento dell’ipertrofia prostatica benigna (prostata ingrossata) e della cistite sono utilizzati anche nel contrastare alcuni disturbi renali minori.
In termini di contenuto di grassi, i semi di zucca sono un buon modo per integrare omega 3 e 6: grassi essenziali necessari per l'equilibrio ormonale, le funzioni cerebrali e la salute della pelle. La dose giornaliera consigliata è di circa 20-30 grammi.
Oltre a mantenere la salute della prostata, un altro motivo per cui gli uomini dovrebbero consumare regolarmente questi semi è dato dalla ricchezza di zinco presente al loro interno capace di contrastare la riduzione della densità ossea. Sebbene l'osteoporosi sia spesso una malattia associata alla donna in post-menopausa, va ricordato che potrebbe essere anche un potenziale problema per gli uomini anziani. Quasi il 30% delle fratture dell'anca negli uomini in tarda età proviene da un problema di osteoporosi. Uno studio di quasi 400 uomini di età compresa 45-92 che è stato pubblicato nel Journal of Clinical Nutrition ha trovato una chiara correlazione tra una bassa assunzione di zinco e l'osteoporosi a livello dell'anca e della colonna vertebrale.
I semi di zucca devono essere conservato in un contenitore ermetico in frigorifero.
Provate ad aggiungere i semi di zucca interi alle vostre insalate, oppure tritateli per dare un tocco di sana croccantezza ai vostri burger. Non ve ne pentirete.

  Notizie correlate
220.000: le vittime dei pesticidi 220.000: le vittime dei pesticidi
Sono 220.000 le morti che ogni anno sono provocate dal mercato mondiale dei pesticidi. Lo sconvolgente dato è stato comunicato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. La quantità di residui chimici utilizzati nella produzione agricola, ovvero i pesticidi, hanno un’incidenza terribile sull’insorgere di patologie drammatiche come i tumori. I pesticidi...continua
Il biologico italiano: avanti, nonostante la crisi Il biologico italiano: avanti, nonostante la crisi
Secondo i dati diffusi oggi dal SANA, la fiera internazionale dell'agricoltura biologica che si tiene a Bologna ogni anno in questo periodo, l'Italia registra un andamento in crescita a livello internazionale, in questo settore, riconfermandosi il maggior esportatore e il primo produttore di ortaggi, cereali, agrumi, uva e olive biologici. I consumi nei primi quattro mesi del 2011 ...continua
Cereali: risolvere la sensibilita' al frumento con il FARRO. Cereali: risolvere la sensibilita' al frumento con il FARRO.
Cereali: la sensibilita' al frumento. Le reazioni avverse agli alimenti sono spesso chiamate con molti nomi diversi, tra cui ipersensibilita’ alimentare, intolleranza alimentare, allergia alimentare, e molti altri termini medici e non medici. Utilizzare tutti questi nomi non fa altro che’ aggiungere confusione nel gestire i problemi connessi al cibo. Cerchiamo di fare chiarezza. La v...continua
Piedi freddi...ora non piu' Piedi freddi...ora non piu'
E’ arrivato il freddo e i primi a sentirlo sono le nostre mani e i nostri piedi, riscaldiamoli con la nuova proposta tuttoBio, la nuova crema riscaldante di Bema Cosmetici. La crema riscaldante e’ ideale per chi soffre di piedi freddi. La lozione dona al piede una piacevole sensazione di calore e benessere grazie all’estratto di Zenzero, agli olii essenziali di Rosmarino e Lavand...continua
Come sostituire l' uovo Come sostituire l' uovo
Molti hanno scelto di non utilizzare più le uova per vari motivi. Uno è quello legato alla sua composizione, visto che circa il 70% delle calorie proviene dai grassi e contiene molto colesterolo, circa 200 milligrammi per un uovo di medie dimensioni. Altri,come i vegani, sono fermamente convinte che non si debba utilizzare nessun componente animale o derivato per potersi nutrire; ...continua
Tutte le Notizie
Commenti per I semi che ci fanno stare bene : semi di zucca
© 2012 - Tuttobio - Alimenti Biologici e cosmesi naturale | P.IVA 04454580756 - Link utili