Iscriviti alla nostra Newsletter     Seguici su Facebook 
Logo Tutto Bio

Gusto dolce, gusto naturale: LA STEVIA

12
giugno 2013
Gusto dolce, gusto naturale: LA STEVIA

La predilezione per il dolce è innata al punto da usare dolcificanti artificiali per sostituire lo zucchero, accusato di favorire diverse malattie, tra cui sovrappeso e obesità. Ma i dubbi nei confronti di queste sostanze sono sempre più numerosi.

Proviamo a fare un pò di chiarezza tra gli edulcoranti artificiali e quelli naturali.

Gli edulcoranti artificiali, che comprendono fra gli altri saccarina, aspartame, ciclamato, sucralosio e acesulfame K, sono composti creati in laboratorio che dolcificano da 30 fino a oltre 600 volte più dello zucchero e quindi possono essere usati in quantità tanto piccole da non apportare calorie. Gli edulcoranti naturali comprendono, invece, prodotti ricavati da materie prime esistenti in natura come lo zucchero, l’amido e il glucosio. A questi ultimi appartengono i polioli fra cui xilitolo, sorbitolo, maltitolo e mannitolo, dotati di un potere dolcificante di poco superiore allo zucchero, e talvolta addirittura inferiore, ma con circa metà delle calorie, perché più difficili da assorbire.

Per cercare di ridurre le calorie ingerite senza rinunciare al dolce si è per lungo tempo creduto che l'aspartame fosse la soluzione migliore.

Negli ultimi anni numerosi studiosi hanno evidenziato che i dolcificanti artificiali non aiutano in modo significativo a dimagrire. Il risparmio energetico che consentono, infatti, è inefficace se non accompagnato da una dieta equilibrata e da regolare attività fisica. Alcune ricerche evidenziano inoltre che il sapore dolce degli edulcoranti può scatenare un appetito difficilmente controllabile, cui corrisponde, a livello intestinale, un aumento dell’assorbimento degli zuccheri. Anche le più attuali raccomandazioni nella terapia dietetica del diabete hanno messo in secondo piano i dolcificanti. I dubbi sulla loro innocuità sono in ogni caso diversi, soprattutto alla luce dell’imprevedibile effetto accumulo legato all’elevato consumo di prodotti light. In fase di verifica sono, per esempio, i risultati pubblicati dai ricercatori dell’Istituto Ramazzini di Bologna che per la terza volta in pochi anni hanno riscontrato un aumento dei tumori a fegato e polmoni nelle cavie di sesso maschile in seguito all’assunzione di aspartame entro i limiti consentiti.

Cerchiamo quindi di sostituirli con sostanze più naturali. Miele, malto, sciroppo d’agave o di acero sono composti naturali da alternare o preferire allo zucchero.

L'alternativa che propone TuttoBio è la Stevia.

La Stevia rebaudiana è una pianta erbaceo-arbustiva perenne, originaria dell'area montagnosa a cavallo tra Paraguay e Brasile. I principi dolcificanti sono le stevioside, ed il rebaudioside A. Sono presenti in tutta la pianta ma si concentrano soprattutto nelle foglie, che quando sono seccate hanno un potere dolcificante da 150 a 250 volte superiore al comune saccarosio, ma con zero calorie. Inoltre essendo prodotti naturali sono relativamente stabili alle alte temperatura per cui conservano perfettamnte le loro caratteristiche anche in prodotti da forno o in bevande calde.

 

 

 

  Notizie correlate
Rinforziamo le difese immunitarie in vista dell'inverno Rinforziamo le difese immunitarie in vista dell'inverno
L’inverno si avvicina e con esso i malanni di stagione come il raffreddore, l’influenza e il mal di gola. Le infezioni delle alte vie respiratorie di origine batterica, virale o mista sono tra le più frequenti patologie infettive in tutto il mondo. I sintomi variano dal semplice raffreddore alla sinusite fino alla tracheite. Sebbene la maggior parte di queste forme sia di natura...continua
Giu' il colesterolo con i semi oleosi : semi di sesamo Giu' il colesterolo con i semi oleosi : semi di sesamo
Giù il colesterolo con i semi oleosi. Viaggio alla scoperta di questi fantastici alleati per la nostra salute. Mangiare regolarmente semi di zucca, di lino, di sesamo e di girasole oltre a noci, mandorle, nocciole e in generale la frutta secca oleosa, riduce il livello di colesterolo e trigliceridi abbassando del 30-40% il rischio di infarto cardiaco. Uno studio pubblicato su Archives of i...continua
220.000: le vittime dei pesticidi 220.000: le vittime dei pesticidi
Sono 220.000 le morti che ogni anno sono provocate dal mercato mondiale dei pesticidi. Lo sconvolgente dato è stato comunicato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. La quantità di residui chimici utilizzati nella produzione agricola, ovvero i pesticidi, hanno un’incidenza terribile sull’insorgere di patologie drammatiche come i tumori. I pesticidi...continua
PULIZIE DI PRIMAVERA: smaltiamo l'inverno PULIZIE DI PRIMAVERA: smaltiamo l'inverno
Ormai ci siamo. E’ vero, gli alberi, tranne qualche eccezione, sono ancora piuttosto spogli e, ma la natura si sta risvegliando e tra poche settimane le gemme sui rami si saranno trasformate tutte in fiori. Anche se spesso ce ne dimentichiamo, anche noi avvertiamo il cambio delle stagioni. In questo periodo nasce naturalmente il desiderio di cambiare – per quanto possibile – vit...continua
I semi che ci fanno stare bene : semi di zucca I semi che ci fanno stare bene : semi di zucca
Viaggio alla scoperta di questi fantastici alleati per la nostra salute. Continua la scoperta dei semi che ci aiutano a stare bene. Oggi tocca ai semi di zucca. Semi di zucca I semi di zucca, appartenenti alla famiglia delle cucurbitacee, oltre ad essere un alimento dal sapore gradevole e gustoso, sono anche molto versatili in quanto facilmente utilizzati nella preparazione di snack, insalate o...continua
Tutte le Notizie
Commenti per Gusto dolce, gusto naturale: LA STEVIA
© 2012 - Tuttobio - Alimenti Biologici e cosmesi naturale | P.IVA 04454580756 - Link utili