Iscriviti alla nostra Newsletter     Seguici su Facebook 
Logo Tutto Bio

220.000: le vittime dei pesticidi

19
aprile 2013
220.000: le vittime dei pesticidi

Sono 220.000 le morti che ogni anno sono provocate dal mercato mondiale dei pesticidi. Lo sconvolgente dato è stato comunicato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.

La quantità di residui chimici utilizzati nella produzione agricola, ovvero i pesticidi, hanno un’incidenza terribile sull’insorgere di patologie drammatiche come i tumori.

I pesticidi chimici che vengono aggiunti al suolo per mantenerne o aumentarne la produttività e quindi la resa delle colture, provocano danni per la salute dell'uomo e dell'ambiente modificando profondamente i cicli degli elementi (del carbonio, dell'azoto, del fosforo, etc.) che costituiscono meccanismi delicati per il mantenimento degli equilibri biologici e chimici in un ecosistema e tra gli ecosistemi della biosfera.

 

 Il consumatore medio è quindi esposto a rischi di pesticidi. Tali prodotti sono presenti in quasi tutti i cibi convenzionali, non solo nella frutta e negli ortaggi, ma anche nella carne, nei latticini, nello zucchero, nel caffè, negli oli, nei cibi essiccati e in molti prodotti trasformati. 

Solo la produzione biologica è l’unico sistema che utilizza la certificazione per ispezionare e verificare che queste sostanze chimiche non vengano utilizzate nel cibo che portiamo sulle nostre tavole.

 

 

  Notizie correlate
Giu' il colesterolo con i semi oleosi : semi di sesamo Giu' il colesterolo con i semi oleosi : semi di sesamo
Giù il colesterolo con i semi oleosi. Viaggio alla scoperta di questi fantastici alleati per la nostra salute. Mangiare regolarmente semi di zucca, di lino, di sesamo e di girasole oltre a noci, mandorle, nocciole e in generale la frutta secca oleosa, riduce il livello di colesterolo e trigliceridi abbassando del 30-40% il rischio di infarto cardiaco. Uno studio pubblicato su Archives of i...continua
Frullati e centrifugati di frutta e verdura per stare bene. Frullati e centrifugati di frutta e verdura per stare bene.
Il caldo dell’estate ormai e’ nel suo culmine, TuttoBio vi propone di rinfrescarvi sorseggiando una bevanda ricca di benefiche proprieta’ come un frullato di frutta fresca o una centrifuga di stagione. Con l'arrivo della stagione calda, avremo una maggiore sudorazione, il livello di liquidi nel nostro organismo diminuira’ notevolmente, ottima scelta reintegrali con frullat...continua
Gusto dolce, gusto naturale: LA STEVIA Gusto dolce, gusto naturale: LA STEVIA
La predilezione per il dolce è innata al punto da usare dolcificanti artificiali per sostituire lo zucchero, accusato di favorire diverse malattie, tra cui sovrappeso e obesità. Ma i dubbi nei confronti di queste sostanze sono sempre più numerosi. Proviamo a fare un pò di chiarezza tra gli edulcoranti artificiali e quelli naturali. Gli edulcoranti artificiali, che com...continua
Le vitamine che proteggono i bimbi dal sole Le vitamine che proteggono i bimbi dal sole
Rispetto agli adulti, i bambini sono più sensibili ai raggi solari. Perciò è importante preparare la loro pelle con frutta e verdura, ricche di vitamine, minerali e antiossidanti che proteggono la salute dell’epidermide.   Per aumentare l’efficacia di queste sostanze, anche gli abbinamenti contano.   Il betacarotene, contenuto negli ortaggi a fogl...continua
Rinforziamo le difese immunitarie in vista dell'inverno Rinforziamo le difese immunitarie in vista dell'inverno
L’inverno si avvicina e con esso i malanni di stagione come il raffreddore, l’influenza e il mal di gola. Le infezioni delle alte vie respiratorie di origine batterica, virale o mista sono tra le più frequenti patologie infettive in tutto il mondo. I sintomi variano dal semplice raffreddore alla sinusite fino alla tracheite. Sebbene la maggior parte di queste forme sia di natura...continua
Tutte le Notizie
Commenti per 220.000: le vittime dei pesticidi
© 2012 - Tuttobio - Alimenti Biologici e cosmesi naturale | P.IVA 04454580756 - Link utili