Iscriviti alla nostra Newsletter     Seguici su Facebook 
Logo Tutto Bio

220.000: le vittime dei pesticidi

19
aprile 2013
220.000: le vittime dei pesticidi

Sono 220.000 le morti che ogni anno sono provocate dal mercato mondiale dei pesticidi. Lo sconvolgente dato è stato comunicato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.

La quantità di residui chimici utilizzati nella produzione agricola, ovvero i pesticidi, hanno un’incidenza terribile sull’insorgere di patologie drammatiche come i tumori.

I pesticidi chimici che vengono aggiunti al suolo per mantenerne o aumentarne la produttività e quindi la resa delle colture, provocano danni per la salute dell'uomo e dell'ambiente modificando profondamente i cicli degli elementi (del carbonio, dell'azoto, del fosforo, etc.) che costituiscono meccanismi delicati per il mantenimento degli equilibri biologici e chimici in un ecosistema e tra gli ecosistemi della biosfera.

 

 Il consumatore medio è quindi esposto a rischi di pesticidi. Tali prodotti sono presenti in quasi tutti i cibi convenzionali, non solo nella frutta e negli ortaggi, ma anche nella carne, nei latticini, nello zucchero, nel caffè, negli oli, nei cibi essiccati e in molti prodotti trasformati. 

Solo la produzione biologica è l’unico sistema che utilizza la certificazione per ispezionare e verificare che queste sostanze chimiche non vengano utilizzate nel cibo che portiamo sulle nostre tavole.

 

 

  Notizie correlate
Gusto dolce, gusto naturale: LA STEVIA Gusto dolce, gusto naturale: LA STEVIA
La predilezione per il dolce è innata al punto da usare dolcificanti artificiali per sostituire lo zucchero, accusato di favorire diverse malattie, tra cui sovrappeso e obesità. Ma i dubbi nei confronti di queste sostanze sono sempre più numerosi. Proviamo a fare un pò di chiarezza tra gli edulcoranti artificiali e quelli naturali. Gli edulcoranti artificiali, che com...continua
Il biologico italiano: avanti, nonostante la crisi Il biologico italiano: avanti, nonostante la crisi
Secondo i dati diffusi oggi dal SANA, la fiera internazionale dell'agricoltura biologica che si tiene a Bologna ogni anno in questo periodo, l'Italia registra un andamento in crescita a livello internazionale, in questo settore, riconfermandosi il maggior esportatore e il primo produttore di ortaggi, cereali, agrumi, uva e olive biologici. I consumi nei primi quattro mesi del 2011 ...continua
Piedi freddi...ora non piu' Piedi freddi...ora non piu'
E’ arrivato il freddo e i primi a sentirlo sono le nostre mani e i nostri piedi, riscaldiamoli con la nuova proposta tuttoBio, la nuova crema riscaldante di Bema Cosmetici. La crema riscaldante e’ ideale per chi soffre di piedi freddi. La lozione dona al piede una piacevole sensazione di calore e benessere grazie all’estratto di Zenzero, agli olii essenziali di Rosmarino e Lavand...continua
Come sostituire l' uovo Come sostituire l' uovo
Molti hanno scelto di non utilizzare più le uova per vari motivi. Uno è quello legato alla sua composizione, visto che circa il 70% delle calorie proviene dai grassi e contiene molto colesterolo, circa 200 milligrammi per un uovo di medie dimensioni. Altri,come i vegani, sono fermamente convinte che non si debba utilizzare nessun componente animale o derivato per potersi nutrire; ...continua
AVENA: un grande tesoro nelle nostre mani. AVENA: un grande tesoro nelle nostre mani.
I cereali sono le colonne portanti di un'alimentazione corretta, che dovrebbe prevederne un vario consumo: quelli integrali, poi, non migliorano solo il transito intestinale, ma riducono il rischio cardiovascolare e aiutano a restare in linea. Molte donne, pero’ non hanno ben chiara la differenza fra cereali integrali e raffinati: in linea di massima si puo’ dire che il cereale integra...continua
Tutte le Notizie
Commenti per 220.000: le vittime dei pesticidi
© 2012 - Tuttobio - Alimenti Biologici e cosmesi naturale | P.IVA 04454580756 - Link utili